General Cessioni, leader nel panorama dell’intermediazione aziendale, recensisce il bando INAIL ISI 2016-2017.

Diverse sono le iniziative che possono essere finanziate dal bando ISI 2016-2017 tra cui progetti di investimento, progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, progetti di bonifica da materiali contenenti amianto e progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività. Con l’obiettivo di realizzare piani per migliorare i livelli di salute e di sicurezza sul lavoro l’INAIL mette a disposizione un contributo economico pari a 244.507.756 euro.

Possono prendere parte al bando le imprese, anche individuali, registrate alla Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura.

Il contributo copre il 65% dell’investimento fino a un massimo di 130.000 euro, viene emesso a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto ed è cumulabile con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito.

Le domande saranno presentabili dal 19 aprile fino alle ore 18 del 5 giugno 2017.