Italia: terzo paese europeo oggetto di investimenti cinesi

Con sempre maggior frequenza gli investimenti dei gruppi cinesi stanno focalizzando la propria attenzione sulle PMI italiane. Fino a qualche tempo fa la notizia di un acquisto da parte di un gruppo asiatico nei confronti di grandi aziende o grandi marchi emblematici del made in Italy sollevava critiche e previsioni negative sul futuro della produzione italiana. Tuttavia, con l’incrementarsi di queste dinamiche e con gli ottimi risultati riscontrati, tale posizione si è andata progressivamente perdendo. L’interesse dei gruppi cinesi ha smesso di focalizzarsi esclusivamente sui grandi marchi italiani ed ha incominciato a rivolgersi anche verso le piccole e medie imprese, al punto che la penisola italiana oggi...
Read More

HostMilano 2017: 187.602 presenze da 177 nazioni

HostMilano quest’anno ha raggiunto numeri di visitatori e buyer da record, incrementando le presenze del 23,4% rispetto al 2015. La quarantesima edizione di HostMilano, che si è conclusa pochi giorni fa, è riuscita a raggiungere numeri di visitatori e di espositori mai registrati prima. Anche la provenienza dei partecipanti era molto più diversificata rispetto agli anni precedenti. I buyer e i visitatori professionali, complessivamente 187.602, erano prevalentemente cinesi, russi e medio orientali (se si escludono dalla stima gli europei). Per la prima volta hanno partecipato anche persone dalla Nuova Zelanda, dall’Australia, dal Ruanda, dalla Polinesia, dal Burundi, dalla Cambogia, dal Botswana, dall’Eritrea...
Read More

Norme valide solo per le pmi finalmente estese alle srl

Secondo l’art.57, comma 1 del dl n.50 dell’aprile 2017 le pmi in forma di srl possono utilizzare istituti tipici delle Spa e accedere al crowfunding L’art.57, comma 1 del dl n.50 del 24 aprile 2017 è detta anche “manovra correttiva” dal momento che va a rettificare alcune normative vincolanti e penalizzanti nei confronti delle pmi operanti in forma di srl. La normativa in questione infatti estende anche alle srl (pmi) diverse prerogative fin’ora riservate alle società per azioni e alle società innovative, come ad esempio la possibilità di ricorrere al crowdfunding e di utilizzare gli istituti tipici delle spa. General Cessione in...
Read More

Ristorazione italiana: 51 miliardi di euro di fatturato

L’Italia è il primo Paese al mondo per densità di imprese di ristorazione ubicate sul proprio territorio, la cifra ammonta a oltre 325 mila. L’Italia vanta la presenza di oltre 325 mila imprese di ristorazione sul proprio territorio, che a livello regionale si concentrano prevalentemente nel seguente modo: al primo posto la Lombardia con il più alto tasso di ristoranti (15,4%), seguita dal Lazio (10,9%) e dalla Campania (9,3%). La stessa gerarchia si ripresenta anche relativamente allo street food: Lombardia (13,9%), Lazio (11,3%) e Campania (9,3%). La città che eccelle più di tutte è Milano che ricopre il ruolo di incubatore di...
Read More

Italia: leader del turismo enogastronomico

General Cessioni riporta quanto emerso dall’indagine Coldiretti/Ixe relativamente allo stretto rapporto tra il turismo in Italia e la tradizione culinaria. Il turismo in Italia è incentivato da un offerta molto ampia e completa, essa spazia dalla storia, ai beni culturali, ai paesaggi fino al cibo. Quest’ultima voce gioca un ruolo protagonista dal momento che il territorio italiano può permettersi di vantare una secolare tradizione enogastronomica e un patrimonio di antiche produzioni agroalimentari tramandate di generazione in generazione, capaci di esercitare una fortissima attrazione presso il turismo nazionale e internazionale. Quanto sopra indicato viene ulteriormente confermato dalle statistiche, che evidenziano come 2 stranieri su...
Read More

Cina e Calabria: collaborazioni per innovazione e ricerca

L’Università Mediterranea si sta mobilitando per favorire l’ingresso di imprese, startup e ricercatori calabresi nel mercato asiatico. La Cina sta facendo dei passi da gigante nel campo dell’innovazione, della ricerca, dell’edilizia, dell’agrifood, dell’IT e dei metadati; inoltre i cinesi accolgono attivamente i cervelli stranieri per poi aiutarli a entrare nel loro mondo del lavoro. Di conseguenza per gli studenti e per i lavoratori italiani la possibilità di un esperienza formativa e lavorativa nello stato cinese rappresenta un’opportunità validissima. Una delegazione dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, consapevole di queste dinamiche e fortemente incoraggiata dall’alto apprezzamento che la regione calabrese riscuote presso la popolazione...
Read More

Inail pubblica gli esiti dei bandi Isi e Isi Agricoltura

2 mila richieste di partecipazione erano state inoltrate dalle imprese il 19 giugno 2017. Online gli elenchi dei progetti ammessi. I 290 milioni stanziati da parte dell’Inail, l’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro, hanno come obiettivo finale quello di incentivare le imprese italiane ad investire per una maggiore sicurezza, salute ed eco sostenibilità nel contesto lavorativo. 244 milioni circa sono per il bando Isi, ovvero quello finalizzato a incoraggiare il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. L’incentivo è suddiviso in tre assi di finanziamento: progetti di bonifica dall’amianto, progetti di investimento in modelli organizzativi e di responsabilità...
Read More

Segnali positivi dall’immobiliare non residenziale

General Cessioni, leader nazionale nell’intermediazione immobiliare, nelle sue opinioni mette in evidenza la notevole ripresa dell’immobiliare non residenziale. Dopo anni di crisi immobiliare, finalmente anche il mercato del non residenziale è ripartito alla grande. Infatti aumentano gli investimenti e le costruzioni, dando spazio anche a ristrutturazioni a 360° su edifici in disuso. Questo è quanto emerge dai dati elaborati da “Scenari Immobiliari” che evincono investimenti per oltre 7 miliardi di euro tra il 2017 e il 2020 in Italia. Gli investimenti si suddividono soprattutto per i seguenti settore: per gli uffici 864 milioni di euro e per il retail circa 843 milioni;...
Read More

Start up innovative: dati positivi per il 2017

Un futuro promettente e in forte espansione per il mercato nazionale delle start up innovative La realtà delle start up si sta affermando grazie alla loro presenza tra le società di capitale, questo è quanto emerge dal rapporto sul primo trimestre del 2017 che evidenzia parallelamente una crescita autonoma del 2%. I settori in cui risultano maggiormente attive sono i seguenti: i servizi (79,29% relativamente a software, consulenza, servizi di informazione e R&S), l’industria  (19,67% relativamente ad apparecchiature elettroniche, produzione di macchinari, computer e prodotti ottici) e il commercio (4,22%). Per quanto concerne l’incidenza tra le società di capitale, le Start up...
Read More

L’importanza del settore metallurgico in Italia

Il comparto è di importanza rilevante sia per le economie dei Paesi industrializzati sia per il territorio nazionale italiano. A livello occupazionale, strategico e di valore aggiunto e scambio internazionale il comparto dà un enorme impatto per le economie. A confermare l’importanza del comparto sono i dati resi noti da Cerved, che prende in considerazione l’andamento del settore negli ultimi anni: fatturato di € 43,4 miliardi, in crescita del +3,7% rispetto al 2014 e un margine operativo lordo 2015 di € 2,9 miliardi (in crescita del +12,7% rispetto al 2014). A questi dati si aggiungono quelli dell’Istat riguardanti il mese di...
Read More